5 cose da fare a Roma – when in Rome

12 commenti

Per un’appassionata degli antichi romani come la sottoscritta visitare Roma equivale più o meno a fare una capatina nei Campi Elisi. Non c’è bisogno che io mi metta qui a tentare di spiegare la bellezza di Roma, l’indiscutibile meraviglia che ti coglie praticamente ad ogni angolo. Piuttosto, ecco 5 cose che, secondo me, devi assolutamente fare per goderti appieno la tua gita nella nostra capitale:

  1. Fai una passeggiata lungo il Tevere. Ad esempio, da Castel Sant’Angelo puoi scendere le scale del ponte e camminare sulla riva del Tevere accanto a paperelle e gabbiani fino a risalire a Ponte San Sisto, in zona Trastevere;
  2. Guarda attraverso il buco della serratura! Non voglio fare spoiler, ma si tratta di una piccola eppure favolosa attrazione al colle Aventino. Ci devi andare appositamente perché non si trova vicino ad altri monumenti, ma vale veramente la pena di fare una deviazione per sentirsi un po’ come Alice quando guarda dalla serratura e scorge il Bianconiglio nell’altro mondo;
  3. Sali, sali, sali… poi guarda giù! A Roma ci sono diversi punti panoramici da cui ammirare la città. Particolarmente consigliati la terrazza di Castel Sant’Angelo, l’Altare della Patria e la terrazza del Gianicolo;
  4. Conserva un po’ di energie per la sera. Col calare del buio Roma si trasforma e, se possibile, diventa ancora più affascinante. Nonostante i chilometri macinati di giorno, conviene tenere un po’ di benzina nel serbatoio per godersi anche il dopocena;
  5. Assicurati di assaggiare la vera cucina romana! Amatriciana, gricia, cacio e pepe, saltinbocca, abbacchio, carciofi alla giudia, pizza e pinsa (e sì, sono due cose diverse)… ce n’è per tutti i gusti ed è tutto estremamente buono, a prezzi più che ragionevoli (da evitare i locali pensati appositamente per il turista straniero). E per una merenda a metà pomeriggio non puoi farti mancare un gelato da Giolitti.

Roma è maestosa, imperiale e stracciona, caotica e trasudante storia. E ogni volta che riparti stai già pensando a quando ritornarci. Alla prossima, Roma.

12 comments on “5 cose da fare a Roma – when in Rome”

        1. Non so, sarà la visione da turista pieno di cuoricini negli occhi ma non ho notato grossi difetti. A parte le buche, quelle sì! Ho rischiato di cascare più volte, ma forse sono solo io a essere un po’ imbranata XD

          "Mi piace"

  1. Città che si ama e si odia, ma indimenticabile. Dopo questo inizio romantico mi permetto di aggiungere un must al punto n. 5: Felice a Testaccio!!! Ma anche il cibo comprato al mercato del quartiere, i musei vaticani, piazza del popolo vista dal pincio, la galleria borghese… Vabè, mi fermo! 😉

    Piace a 1 persona

    1. Guarda, me lo tengo segnato per la prossima gita (che ci sarà sicuramente). Abbiamo avuto molta fortuna che, capitando là l’ultimo weekend del mese, siamo riusciti a visitare i musei vaticani entrando gratuitamente. La meraviglia della Cappella Sistina è indescrivibile…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.