Lago di Garda route: Riva del Garda, Torbole e Malcesine

4 commenti

Di ritorno dalle nostre tappe in Trentino e Austria, abbiamo fatto un giro sul lago di Garda toccando Riva del Garda, Torbole e Malcesine, esplorando quindi la parte nordest del lago più grande d’Italia.

Per me, che subisco la fascinazione dell’acqua, e ancor più dei rilievi che si tuffano in acqua, è stata una giornata bellissima. L’insieme dei colori, gli azzurri del cielo, il grigio della nuda roccia e il verde della vegetazione, è una vera goduria per l’occhio.
L’aria diversa da quella che si respira in città, ma diversa anche dall’aria di mare o di montagna, il vento teso che sferza le cime degli alberi, gli amanti del windsurf che imparano a sfruttarlo e le papere e i cigni che si contendono il cibo elargito dai turisti. Si respira un’atmosfera d’incanto.

A Malcesine abbiamo visitato anche il Castello Scaligero, punto d’interesse assolutamente consigliato, anche perché offre un punto di vista del lago dall’alto, che permette di spaziare lontano sull’orizzonte. Un orizzonte che per ora rimane misterioso, ma che prima di rientrare a casa ci siamo ripromessi di visitare in futuro.

4 comments on “Lago di Garda route: Riva del Garda, Torbole e Malcesine”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.