Tag: estate

Pic of the Month – September 2019

Last month I got to go back to one of my favourite places on earth, the beautiful Isola d’Elba. It had been 6 years since I last were there, and I was missing everything about it: the bright colors, the smell of maritime pine trees and eucalyptus, the variety of beaches (white sand, golden sand, white rocks, dark rocks), the peaceful silence, the starry sky in the night. But the real reason behind the choice of going back there was that my boyfriend never visited the island before. One of the first things I told him when we got together was that I had to show him around Isola d’Elba so I guess that after 4 years it was time to keep my promise.

It was a great week and, though I visited the island about 15 times before last september, I even got to do something I never did before: enjoy the sunset in Viticcio with my one true love.

Vacanze matte

Presto, presto! Prima che l’estate finisca corri in libreria o in biblioteca e prendi dallo scaffale “Vacanze matte” di Richard Powell. Perchè questo è un romanzo adattissimo per prolungare lo stile di vita più scanzonato che si ha in vacanza e dunque è perfetto per allontanare ancora un po’ l’incombente arrivo dell’autunno. E perché ti farà sia sorridere che ridere proprio di gusto.

Protagonista di questa piccola perla, scritta nel 1959, è una famiglia del New Jersey che sta rientrando dalle vacanze. Una famiglia tutta particolare, che nella realtà pochi di noi sopporterebbero; i Kwimper (il cognome della famiglia), infatti, campano da sempre sulle spalle dello Stato. Il padre prende il sussidio di disoccupazione e un aiuto per il mantenimento dei figli piccoli, mentre il figlio grande, voce narrante delle “vacanze matte”, gode di una pensione di invalidità che non merita. Date le premesse, sospettavo che i Kwimper mi potessero stare piuttosto antipatici, ma la bravura di Powell sta proprio nel riuscire a far amare al lettore questi suoi personaggi furfantelli. Si vive con loro, si simpatizza con loro, si fa il tifo per loro. Perché alla fine i Kwimper rappresentano la resistenza alle prepotenze del mondo e il rifiuto all’ordinata conformità che la società vuole a tutti i costi imporre.

“Vacanze matte” mantiene la stessa fresca comicità, mai volgare, per tutte le oltre 230 pagine di narrazione. E per conto mio, avrei voluto passare molto più tempo con la famiglia Kwimper.

Bye bye, I’m going in FERIE… e due!

<English version here>

Direi che il titolo è più che esplicativo. Fortunatamente quest’anno sono ritornata a poter fare le mie tre canoniche settimane di ferie estive e l’ultima sta per iniziare!
A presto, amici blogger. Se volete stare con me anche nei prossimi giorni potete sempre seguire il mio account Instagram.


FERIE means vacation days.
That said, it becomes pretty clear that I’m about to go once again on a new adventure. Sadly I’ll be back really soon, but in the meantime you can always follow me on my IG account.